Crea sito

Cabala dell'assurdo

Regolamento del gioco:

Ogni giocatore pesca a turno un numero dal sacchetto e lo dispone sopra la casa che gli corrisponde, per la numerazione vedi qui. Scopo del gioco è chiamare ad alta voce, in modo che tutti possano sentirla, almeno una parola che sia composta dalla stessa quantità di sillabe del numero pescato e ne rispetti la successione degli accenti, come indicato nella figura qui accanto. Un piccolo suggerimento, cerca di orientarti s'un tema preciso, ti aiuterà. Vanno bene anche parole precedute da articoli, congiunzioni, preposizioni. Man mano che il gioco va avanti si possono comporre frasi più lunghe e complesse, utilizzando a piacere due o più numeri visibili sul tabellone; il giocatore di turno si aggiudica tanti punti quante sono le sillabe che compongono l'enunciato, non importa che l'insieme abbia un senso compiuto, anzi più suona assurdo più è divertente! Se un giocatore stenta a rispondere gli altri si mettono a contare lentamente in coro ad alta voce, se arrivano a dodici è costretto a passare il turno e non fa punto. L'enunciato che non rispetta la successione degli accenti o la quantità esatta di sillabe come indicato in tabella, non è valido e si passa il turno. Non è consentito usare due volte nella stessa mano un'identica serie numerica, si possono però usare sia gli stessi numeri che le stesse parole cambiandone l'ordine, per esempio invertendoli di posto. Quando tutti i giocatori sbagliano in uno stesso turno, o quando uno di loro pesca il numero 90, la mano si chiude. Nel periodo natalizio puntate  qualche soldino, ciascuno paga una quota per giocare il suo turno, chi vince la mano si aggiudica il piatto. Ricordati che la fortuna non paga i debiti e l'azzardo rovina le famiglie.

PRECEDENTE          INDICE DEI GIOCHI          SUCCESSIVO