Crea sito

Giustizia e libertà in Medioriente

C'è stato un tempo in cui nel Medioriente,
strategica e insidiosa polveriera,
ha combattuto un popolo cosciente.

Potente, insormontabile barriera
voleva l'uguaglianza dei diritti,
la laicità della nazione intera.

Vi furono terribili conflitti
e discussioni tanto appassionate
intorno all'oppressione degli afflitti,

grandi potenze in gioco sono entrate.
Quando s'è spento il sol dell'avvenire
non son rimaste che le barricate:

non più per un'idea si va a morire,
ma per l'avidità di poca gente.
Chiamarla religione è un bell'ardire.

PRECEDENTE      INDICE      SUCCESSIVO

OBAMA ALIEN DEFENSE